MICCICHE’ CANDIDATO ALLA PRESIDENZA? MEGLIO LE PRIMARIE, MEGLIO IL RINNOVAMENTO

di Redazione – Noi non vogliamo, non ci interessa, preferiamo fare altro, ma alla fine rischiamo di trovarci costretti.  Noi non vogliamo fare la parte di quelli che affermano “l’avevamo detto”, ci piacerebbe applaudire scelte giuste e possibilmente coraggiose. La vicenda Micchichè, l’ipotesi di candidatura alla Presidenza della Regione Sicilia somiglia molto a quanto accadde ai tempi della beatificazione di Raffaele Lombardo.

Noi allora senza paura di essere smentiti anticipammo i tempi, affermando che sarebbe stata una piaga per l’isola ed i fatti ci hanno dato ragione. Contro Micchichè la levata di scudi arriva stavolta anche da quelli che a quei tempi invece sostenevano don Raffaele e da cui nessuno di noi è intenzionato a prendere lezioni di alcun tipo.

Noi non andiamo in guerra contro il presunto candidato del centro destra, ci limitiamo ad esprimere perplessità con la scelta, per tante ragioni sopratutto per quelle politiche. Si perchè il rischio concreto è quello di perdere una grande occasione, l’occasione di mostrarsi agli elettori in modo nuovo, fresco, rinnovato.

Non serve cambiare il nome o il simbolo del partito, non si tratta di marketing. L’ha fatto l’Mpa, speriamo che il Pdl resista alla voglia di emulazione. Per rinnovarsi servono le idee e gli uomini giusti a cui affidarle, certi che loro non le tradiranno. Ed allora dalla Sicilia dovrebbe partire un vento nuovo, un vento di reale cambiamento.

Le primarie si, quelle sarebbero una bella dimostrazione, anzi azzardiamo affermare che sarebbero state proprio la scelta giusta. Dando poi un’occhiata a quanto si accadrà, alle possibili scelte delle altre forze politiche la nostra convinzione cresce in modo esponenziale e ad essa si aggiunge un pensiero: la strategia vincente vincente sarebbe la candidatura di un giovane, nel segno di quel cambiamento che fin qui è rimasto solo nelle intenzioni.

Serve un pizzico di coraggio, serve passione  e voglia di fare. Non bisogna attendere per forza una sconfitta per trovarlo, il coraggio.

Redazione

Redazione

La Redazione di Meridiana Web Magazine
Redazione
About the Author
Redazione

La Redazione di Meridiana Web Magazine

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.