FUSIONE FREDDA: LA RELAZIONE DALL’E-CAT MEETING DI PORDENONE

Fusione fredda: Aldo Proia, CEO della Prometeon Srl nonche’ licenziatario italiano dell’E-Cat, ha inviato al sito E-Cat World una relazione sull’incontro tenutosi qualche giorno fa a Pordenone. Il testo originale in inglese è consultabile nel link in calce all’articolo.

(TRADUZIONE GOOGLE)

Caro Frank,

Come ti ha chiesto qualche giorno fa, vi invio alcune righe sulla riunione organizzata in Italia dal Polo Tecnologico di Pordenone, che è stata una straordinaria occasione per illustrare la tecnologia E-Cat a un pubblico di alto livello composto da grandi aziende quotate in la borsa, imprese di medie dimensioni, le parti interessate, i giornalisti dei principali media nazionali.

L’incontro è stato un vero successo! Ing. Rossi ha fatto una buona impressione al pubblico, anche ai più scettici, come Franco Battaglia, docente presso l’Università di Modena, in passato, l’avversario della fusione fredda: ha dimostrato di essere aperti a questa invenzione rivoluzionaria. L’ultima tavola rotonda è stato sostituito con molte domande a Rossi dagli scettici e da parte del pubblico.

Le domande di partecipazione, in caso sono stati così numerosi che gli organizzatori locali hanno generosamente concesso l’accesso del pubblico in più per una seconda camera collegata tramite un cavo TV.L’evento è stato promosso dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dal Consiglio regionale Paolo Santin.

Il direttore generale del Polo Tecnologico, l’Ing. Franco Scolari, si è gentilmente offerto di Rossi e a noi di Prometeon l’opportunità di avere un ufficio nel loro nuovo edificio. Quindi, vorrei ringraziarlo per l’ospitalità e per la buona organizzazione dal suo personale. Grazie anche al Gino collaboratori Becevello e Federica Grebello, che hanno reso possibile questo evento.

Rossi ha mostrato al pubblico un E-Cat, che era sul tavolo, in modo che chiunque poteva vedere da vicino. I suoi colleghi – l’ingegnere elettrico Fulvio Fabiani e l’Arco di progettazione. Gianvico Pirazzini – hanno descritto in dettaglio buona progettazione di E-Cat e la futura commercializzazione dell’impianto 1 MW temperatura bassa. Il gatto a caldo nel corso dello sviluppo è stato illustrato anche.

Per quanto riguarda l’ultimo test importante eseguita su Cat Hot, di aver letto e diffuso il rapporto pubblicato dal Rossi, anticipando in qualche modo il documento che verrà rilasciato e firmato da una terza parte indipendente.Qui di seguito vorrei sottolineare alcuni punti importanti per quanto riguarda tale relazione.

Continua su…

http://www.e-catworld.com/2012/10/report-of-pordenone-meeting-from-aldo-proia/

About the Author

La Redazione di Meridiana Web Magazine

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.