CANDIDATURA DE LAURENTIIS: ORGOGLIO DI GIOVANE ITALIA ACERRA

E’ motivo d’orgoglio per la Giovane Italia di Acerra la candidatura espressa dal Dirigente Nazionale Ulderico De Laurentiis, presente nella lista ufficiale Campania 1 al Parlamento in occasione delle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio. delauretis

Rappresentante della politica locale ai vertici del nostro movimento nazionale, Ulderico è sintesi di una scommessa generazionale, politica, metodologica e di prospettiva di un’intera comunità che ha sempre dimostrato che ideali, valori e militanza non sono solo concetti astratti, ma un modo di intendere la vita.

A colui che esprimerà una generazione che non ha mai sbavato dietro rendite di posizione, ma quello che sta ottenendo l’ha meritato sul campo, va il nostro in bocca al lupo più grande”, così in una nota congiunta l’intero Circolo della Giovane Italia di Acerra.

Redazione

Redazione

La Redazione di Meridiana Web Magazine
Redazione
About the Author
Redazione

La Redazione di Meridiana Web Magazine

2 Comments on this article. Feel free to join this conversation.

  1. Amiamo Biancavilla 23 gennaio 2013 alle 11:59 -

    sarà per caso questo il motivo per cui non ha aderito a fratelli d'italia, pur criticando il pdl?

    View Comment
  2. Clarenzio Anzano 19 febbraio 2013 alle 02:59 -

    Non vedo alcun motivo di esultare, nessun candidato di Acerra, in posizione utile per essere eletto, a che serve votare quando I seggi sono già stati spartiti…nella nostra zona, tra Afragola e Nola hanno fatto man bassa di seggi…E' un fatto gravissimo, che una città di 60.000 ab. non esprime ormai the decenni, nessun deputato o senatore, siamo il fanalino di coda della provincia di Napoli, nessun Big della politica è venuto ad Acerra, e questo la dice lunga sulla considerazione che abbiamo dalla politica che conta! Quale orgoglio? se ce l'hanno fatto perdere! Caro candidato si faccia un esame di coscienza e sia più realista, ammentendo che la Sua è una "vittoria di Pirro"!

    View Comment

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.