CATANIA, SANGIORGIO (GI) SU PIANO FINANZIARIO: ATTO DOVUTO E NECESSARIO PER SALVARE CATANIA

“Il piano di riequilibrio finanziario adottato dal Comune di Catania è stato un atto dovuto e necessario, anche e soprattutto in considerazione degli sprechi e della cattiva amministrazione degli anni passati.”. Lo dichiara Luca Sangiorgio, Sangiorgiopresidente di Giovane Italia Catania, con riferimento alla manovra finanziaria approvata ieri sera dal Consiglio comunale.

“Non si può che apprezzare – continua Sangiorgio – la scelta del Comune di Catania di percorrere con ancora più decisione la via della riduzione della spesa corrente e dei costi della politica, tagliando gli affitti passivi, aumentando l’efficienza della struttura comunale, e rimodulando e riorganizzando le Municipalità. Unica nota negativa è l’inevitabile aumento ai livelli massimi dei tributi, ma ci auguriamo fortemente che esso sia accompagnato da una costante e proficua lotta all’evasione fiscale.”.

“I ragazzi della Giovane Italia – conclude Luca Sangiorgio – saranno sempre più vigili e propositivi in futuro per immaginare, e sottoporre all’Amministrazione comunale, altre soluzioni che possano far sì che il nostro Comune s’indirizzi sempre più verso una gestione oculata dell’Ente. Occorre continuare nel solco della buona amministrazione affinché non vi sia un detrimento dei servizi ai cittadini catanesi, che già troppo spesso hanno contribuito con le proprie tasche a sanare gli errori dei 20 anni di precedente cattiva amministrazione della nostra città.”.

Redazione

Redazione

La Redazione di Meridiana Web Magazine
Redazione
About the Author
Redazione

La Redazione di Meridiana Web Magazine

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.