BERSANI CHIEDE UNA NUOVA OCCASIONE, MA ORMAI IL PALLINO DEL GIOCO E’ NELLE MANI DI NAPOLITANO

 Non si e’ chiuso il tentativo di Pier Luigi Bersani di formare un nuovo governo. Nel lungo colloquio al Quirinale, il segretario del Pd non habersani-napolitano rinunciato alla possibilita’ di arrivare a un esecutivo, ma ha descritto a Giorgio Napolitano “difficolta’ derivate da preclusioni o condizioni ritenute inaccettabili”. Ora sara’ il Presidente della Repubblica a “condurre direttamente suoi accertamenti”, ha spiegato il leader del Pd.

La comunicazione ufficiale sul colloquio e’ arrivata, come da prassi, dal segretario generale del Quirinale Donato Marra. Bersani, ha spiegato, ha riferito delle “consultazioni il cui esito non e’ stato risolutivo. Il Presidente della Repubblica si e’ riservato di prendere senza indugio iniziative che gli consentano di accertare personalmente gli sviluppi del quadro politico-istituzionale”.

Il giro di consultazioni si esaurira’ domani. Si iniziera’ alle 11 con il Pdl, poi alle 16 sara’ la volta del Movimento 5 Stelle e alle 17 di Scelta Civica. Si chiudera’ alle 18 con il Pd.

“Concluso il tentativo senza esito, ed era scontato, di Bersani, confidiamo nel Presidente della Repubblica affinche’ trovi una soluzione. Al Paese serve un governo, ci auguriamo che il Pd ritrovi il bandolo della matassa, ragionevolezza e responsabilità dimostrando che i cittadini vengono prima di tutto. Il Pdl continuera’ a fare la sua parte come ha gia’ ampiamente dimostrato’. Lo dichiara il senatore del Pdl Altero Matteoli.

Domani la delegazione del Pdl si presentera’ al Colle per le consultazioni insieme alla Lega e non e’ escluso che ci sia anche Silvio Berlusconi. Il Cavaliere, infatti, riferiscono dalle parti di palazzo Grazioli, dovrebbe rientrare domani a Roma.

La ‘formazione’ pidielliena sara’ formata da Angelino Alfano, Renato Brunetta e Renato Schifani. Per la Lega ci sara’ sicuramente Roberto Maroni. Ancora non e’ stato deciso se sara’ presenta pure Berlusconi.

Ulderico de Laurentiis

Ulderico de Laurentiis

Giornalista, Laurea in Comunicazione Istituzionale e di Impresa e tesi su "Il Roma come quotidiano della destra napoletana e campana".Un Master e una passione ancora acerba per l'Enogastronomia. Webmaster di Meridiana Magazine e blogger, cresciuto a pane e militanza politica. Per aspera ad astra!
Ulderico de Laurentiis
About the Author
Ulderico de Laurentiis

Giornalista, Laurea in Comunicazione Istituzionale e di Impresa e tesi su "Il Roma come quotidiano della destra napoletana e campana". Un Master e una passione ancora acerba per l'Enogastronomia. Webmaster di Meridiana Magazine e blogger, cresciuto a pane e militanza politica. Per aspera ad astra!

1 Comment on this article. Feel free to join this conversation.

  1. Ettore Greco 28 marzo 2013 alle 21:13 -

    “Da simultanee rivolte sobillate in tanti Paesi Arabi l'unico a trarne beneficio sara' infine lo Stato di Israele con l'espansione del proprio territorio.
    mentre
    in Europa e negli USA, le risorse finanziarie "come magia" spariranno attraverso bailouts, tagli fiscali ed elaborate manovre di emergenza che saranno legiferate solo per apparire di beneficio a quei Paesi ma invece disegnate apposta per il loro collasso (eccetto l'Inghilterra che spingera' l'Europa oltre il precipizio e barattera’ la cara Sterlina in scambio del povero Euro).

    E' piu' vicino di quanto non credi.

    La vecchia economia arrivera' all'ultima fermata.
    L'Internet avra' invece la spina staccata.

    Dalla grande poverta' arrivera' il caos e l'anarchia mentre l'ingovernabilita' preparera' il palco per una Tirannia Mondiale.

    Sara' proprio durante il caos che si innalzera' una voce con la pretesa di sistemare tutto e tutti. Quella sara' la biforcuta lingua di uno degli agenti del Nuovo Ordine del Mondo”.
    Esiste Una Soluzione.

    http://www.wavevolution.org/it/freethinking.html

    View Comment

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.