IL PD NEL PALLONE E QUELLA L CHE SCATENA L’IRONIA DEL WEB

imageIl Partito Democratico è come un giocate di poker che perde tanto e continua a giocare per recuperare, ma facendo ciò non fa altro che peggiorare le cose e perdere ancora più soldi. Il manifesto realizzato per la manifestazione dal titolo Il lavoro prima di tutto ha mostrato la confusione e la continua ricerca di idee da parte di menti ben confuse.

La L stilizzata che fa bella mostra di se alle spalle del relatore di turno ha scaturito l’ilarità in rete, anche fra chi si professa elettore del partito che pensava di aver già vinto le elezioni e che poi ha pensato di non aver vinto anche se era arrivato primo.

Nei giorni scorsi un sondaggio ha fatto emergere il grave dato secondo cui il 51% degli elettori democratici avrebbero perso la fiducia del partito ed allora i creativi del Pd avranno pensato che serviva qualcosa di nuovo, ad impatto per iniziare una sorta di operazione simpatia. Obiettivo centrato in parte, ma al posto della simpatia s’è scatenata la presa in giro, lo sfottò da parte della stessa tifoseria che nelle intenzioni si vorrebbe recuperare.

I democratici non accettano di fare squadra con gli impresentabili del Pdl, loro puri e moralmente inappuntabili. Adesso a tutti gli aggettivi positivi che si auto attribuiscono potranno aggiungere anche quelli che la rete sta forgiando per quella ridicola L. Qualcuno l’ha definito un partito che si autotrolla…

About the Author

La Redazione di Meridiana Web Magazine

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.