SIRIA: LA MASSONERIA ITALIANA CONTRO L’INTERVENTO

UpkPfA5XLjiO5rFiwot4CCQQXKyx8sL0xHMo2QlQ2nc=--

“Valutiamo positivamente qualsiasi iniziativa che miri a evitare la guerra. Anche quando sembra irrealizzabile, il dialogo deve sempre prevalere, nell’interesse dell’uomo e della pace tra i popoli”: e’ quanto afferma Gustavo Raffi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, apprezzando l’iniziativa di Papa Francesco di indire, per sabato 7 settembre, una giornata di riflessione e preghiera per la pace in Siria, in Medio Oriente e nel mondo intero. “Le coscienze libere e tutti i costruttori di speranza – prosegue il Gran Maestro di Palazzo Giustiniani – mettano in campo ogni soluzione per evitare muri di violenza e di odio che fanno strada solo all’inferno della ragione. I Liberi Muratori sabato saranno vicini con il cuore a tutti coloro che secondo il proprio credo religioso o convinzioni laiche rivolgeranno un pensiero forte in difesa della vita e dell’umanita’”.

Gli utenti che hanno trovato questa pagina cercavano anche:
  • la guerra in siria e la massoneria
  • palazzo giustiniani ìtalia+masoneria
  • massoneria giorgia meloni
  • siria massoneria
  • eleonora daniele
About the Author
Redazione

La Redazione di Meridiana Web Magazine

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.