PDL: ANCHE GALAN CHIEDE IL CONGRESSO NAZIONALE

[adsenseyu3]

unindustria assemblea generale

”Ho sempre contrastato congressi e tessere e non cambio idea, ma se dobbiamo costruire un partito nuovo e non ci sono strumenti migliori, allora dico va bene perfino un congresso pur di stabilire la linea politica”. Lo sottolinea Giancarlo Galan (Pdl), in un’intervista a Intelligonews, spiegando che “nel disegno dei cosiddetti governisti vedo il perpetuarsi di una situazione per cui si tende a istituzionalizzare il governo di larghe intese”. ”Io, invece -dice- penso che serve tornare a un rapporto corretto e civile tra maggioranza e opposizione” e lo si puo’ fare ”andando a votare il piu’ presto possibile, senza drammi e senza tragedie”. Sul partito, Galan e’ convinto che “che congressi, tessere, direttivi siano un gravissimo errore perche’ abbiamo visto a cosa hanno portato: qualche euro nelle casse del partito e nulla piu”’. Ma se ”c’e’ da costruire un partito nuovo, si dovra’ pur discutere di come lo vogliamo, confrontandoci sui temi reali e guardandoci in faccia”.

[adsenseyu3]

About the Author

La Redazione di Meridiana Web Magazine

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.