L’ULTIMA CORSA DI SCHUMI

Michael Schumacher

di Angela Mattoni – L’ultima corsa di Micheal Schumacher, il popolare pilota di Formula 1, per anni mito incontrastato della Ferrari, è quella contro la morte.

Purtroppo il sette volte campione tedesco di Formula 1 è caduto ieri mattina mentre sciava sulle nevi francesi di Meribel. L’ex ferrarista ha sbattuto la testa su una roccia ed e’ stato sottoposto ieri ad una operazione alla testa in seguito ad una forte emorragia cerebrale.Schumi, che il prossimo 3 gennaio compira’ 45 anni, e’ arrivato in ospedale in elicottero gia’ in coma ed il primo bollettino medico, emesso ieri sera dalla struttura che lo ha in cura, parlava di “situazione critica”.

Michael Schumacher e’ il pilota di Formula 1 che ha vinto piu’ titoli in assoluto e che ha collezionato una serie impressionante di record (dal numero di Gran premi alle pole position ai giri veloci in gara). Il tedesco, che compira’ 45 anni il 3 gennaio, e’ un punto di riferimento per tutti i piloti, a partire dal suo ‘erede’ Sebastian Vettel. In carriera ha conquistato sette titoli mondiali: i primi due con la Benetton, nel 1994 e 1995, e i successivi cinque con la Ferrari, dal 2000 al 2004.

La Procura di Albertville ha aperto un’inchiesta per chiarire circostanze e cause dell’incidente occorso ieri a Michael Schumacher, il sette volte campione del mondo di Formula 1 in coma all’ospedale di Grenoble dopo aver battuto la testa su una roccia a Meribel. Confermato che l’incidente e’ avvenuto alle ore 11.07 “in un fuori pista, su rocce coperte da abbondante neve”: Schumi “ha battuto violentemente la testa su una di queste dopo essere stato sbilanciato da un’altra. Esclusa la presenza o il ruolo attivo di un terzo. Le indagine degli uomini della gendarmierie di alta montagna (Pghm) di Bourg Saint Maurice durera’ diversi giorni.

Su Facebook: Micheal Schumacher è morto

Sul social network sono spuntate in poche ore una ventina di fan page intitolate ‘R.i.p. Michael Schumacher’. ‘Metti mi piace per rispetto’, e’ cio’ che si legge in inglese nelle pagine dove si vedono foto del pilota tedesco mentre scia. Anche diversi utenti italiani hanno dato per morto l’ex campione della Ferrari e in una fan page si legge: “Un grande pilota, un padre, un marito che ci ha fatto sognare. Addio pilota numero 1!”. Gli ammiratori di Schumacher insorgono con insulti e critiche in tutte le lingue contro i creatori di queste pagine e alcuni postano anche una foto con un commento scritto in tedesco, “pollice in giu’ contro gli idioti”, con un link che rimanda a una vera pagina di ‘speranza’ verso il mito della F1.

Gli utenti che hanno trovato questa pagina cercavano anche:
  • Ultima corsa di schumachet
  • ultime notizie di schumi
  • ultima corsa di shumaher F1
  • schumacher
  • googleultime notizie schumi
About the Author
Redazione

La Redazione di Meridiana Web Magazine

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.