DECRETO IMU-BANKITALIA: UNO SCHIAFFO AI CITTADINI ED UN REGALO ALLE BANCHE

letta-alfano

 L’Aula della Camera, con 355 voti a favore 144 contari e un astenuto, ha dato il via libera alla fiducia posta dal governo Letta sul testo del dl Imu-Bankitalia. Dopo alcuni momenti di tensione questa mattina durante la discussione, con il M5S che ha protestato mostrando alcuni cartelli,  si è proceduto all’approvazione del decreto contro cui si sono scagliati Forza Italia, Lega Nord, M5S, FdI e Sel.  Secondo Forza Italia il Governo “aveva promesso la cancellazione totale della tassazione sull’abitazione principale” e invece “dati e fatti alla mano”, a partire dalla mini-Imu in scadenza oggi, “non è riuscito ad eliminare totalmente l’Imu sulla prima casa nemmeno per il solo 2013”. Quanto alle misure che riguardano il patrimonio di Banca d’Italia, si tratta di “esproprio ai danni dei cittadini” e di “regalo a qualche grande banca”. “Cittadini e imprese disperati per mancanza di credito e il governo cosa fa? Premia le banche. Oltre al danno le beffe. Infatti le quote della Banca d’Italia che potranno acquistare a poco prezzo oggi, potranno regalare notevoli plusvalenze domani, con il rischio che a riacquistarle possa essere proprio la stessa Banca d’Italia, quindi indirettamente i cittadini con il danaro pubblico.”

Gli utenti che hanno trovato questa pagina cercavano anche:
  • imu bankitalia decreto
  • youtube imu-bankitalia
  • danni da uno schiaffo
  • Bankitalia decreto
  • imu-bankitalia
About the Author
Redazione

La Redazione di Meridiana Web Magazine

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.