PIANO GIOVANI SICILIA. TRA NUOVO PRECARIATO E INCOMPRENSIBILI DISCRIMINAZIONI CONTRO I GIOVANI SICILIANI.

giammusso

Il Movimento Politico – Culturale Avanguardia, nella persona del suo Presidente Massimiliano Giammusso, commenta la pubblicazione del Piano Giovani Sicilia ad opera del Governo Regionale.

“Al di lĂ  dei toni trionfalistici sostenuti dal Presidente della Regione Crocetta e dall’Assessore Scilabra, la pubblicazione del Piano Giovani Sicilia rischia di tramutare le attese e le speranze di tanti giovani siciliani in cocenti delusioni. Non può sfuggire infatti come l’esigua entitĂ  dell’indennizzo destinato ai tirocinanti, nonchĂ© la brevitĂ  temporale del tirocinio stesso, rappresentino infatti potenzialmente piĂą un incentivo alla nascita di una nuova categoria di precari che una misura efficace in grado di favorire lo sviluppo economico e la crescita dell’occupazione giovanile. Sorprendono poi alcune scelte discrezionali, quantomeno cervellotiche, effettuate dall’amministrazione Crocetta, che ha ritenuto di prevedere un tirocinio di sei mesi con un indennizzo di 500 euro lordi mensili per i giovani siciliani, ed invece una riserva di posti con tirocinio di dodici mesi e 750 euro lordi mensili di indennizzo, per i giovani richiedenti asilo o titolari di protezione internazionale o umanitaria. Fermo restando l’obbligo umanitario dell’accoglienza e la necessitĂ  di politiche di integrazione in grado di gestire realmente e non con provvedimento di facciata un fenomeno così complesso, risulta assolutamente discriminatorio per i giovani siciliani, che una misura destinata a far ripartire l’occupazione giovanile nella nostra Regione preveda addirittura condizioni di accesso agevolato per giovani stranieri.  Un ragionamento che appare frutto di un’ ipocrita politica dell’accoglienza, fatta piĂą per scaricarsi la coscienza che per vera convinzione, a discapito dei giovani nati nella nostra Isola. Sarebbe stato quanto meno piĂą dignitoso, e certamente meno contradditorio, prevedere trattamenti paritari senza distinzioni penalizzanti per i giovani che hanno scelto di rimanere nella nostra Terra, e di affrontare tutti i giorni con coraggio l’emergenza occupazionale creata anche da Governi imbelli come l’attuale Amministrazione Crocetta.”

Gli utenti che hanno trovato questa pagina cercavano anche:
  • pianogiovanisicilia.com
  • PIANO GIOVANI REGIONE SICILIA
  • www.pianogiovanisicilia.com
  • giovanisicilia
  • www.pianogiovanisicilia.com/
About the Author
Redazione

La Redazione di Meridiana Web Magazine

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.