Catanoso: sui parcheggiatori abusivi in Sicilia una mia proposta di legge

catanoso“Riguardo alle dichiarazioni rilasciate oggi dal presidente e dal segretario di Anci Sicilia, rispettivamente Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, tengo a precisare che proprio con una procedura di rappresentanza dei territori, nel novembre del 2013 presentai una proposta di Legge sui parcheggiatori abusivi, suggerita, all’epoca, dal Comune di Aci Castello a tutti i parlamentari della Sicilia Orientale di ogni partito, a cui, però, fui l’unico ad aderire” dice oggi il deputato alla Camera di F.I. Basilio Catanoso, commentando l’appello di Anci Sicilia per un intervento legislativo in materia.

“Sarei felice che la spinta di Anci Sicilia servisse ad attivare altri colleghi rispetto a questo tema, in modo che la mia proposta, oggi in commissione Giustizia alla Camera e non ancora messa all’ordine del giorno per la discussione, possa trovare la giusta attenzione – prosegue l’on. Basilio Catanoso -. Mi auguro che, alla ripresa dell’attività parlamentare possa iniziare l’iter, anche perché i comuni sono soggetti ad una doppia beffa: da un lato vedere sulle proprie strade i parcheggiatori abusivi, dall’altro inscrivere in bilancio contravvenzioni agli stessi abusivi che non verranno mai riscosse, con enormi danni per le casse e la contabilità dell’ente locale. Colgo l’occasione per ringraziare ancora una volta il sindaco di Aci Castello, on. Filippo Drago, e tutti gli amministratori che assieme al primo cittadino castellese hanno lavorato alla preparazione della proposta di Legge mirante solo alla difesa dei diritti della collettività.”

About the Author
Redazione

La Redazione di Meridiana Web Magazine