L’Aquila: Rocci nominato all’interno del Forum Nazionale dei Giovani

Lo scorso 9 marzo 2017, Luca Rocci è stato nominato all’interno del gruppo di lavoro “Resilienza e gestione delle emergenze post sisma” del Forum Nazionale dei Giovani.

L’attività di mandato sarà di studiare ed analizzare la situazione attuale delle politiche di resilienza e gestione post sisma sul territorio nazionale, valutare le migliori buone prassi teoriche, pratiche e organizzative così da costruire nuovi modelli di gestione, sensibilizzare le istituzioni sull’importanza dei contenuti e delle azioni e sollecitarne la collaborazione per la definizione di politiche condivise.

“Da anni svolgo attività di volontariato e di promozione della partecipazione e della cittadinanza attiva, nelle associazioni giovanili ma anche nei movimenti politici giovanili, sul territorio e nell’università. Partecipare alle attività del Forum Nazionale dei Giovani rappresenta per me una straordinaria occasione, unica nel suo genere, soprattutto per quanto riguarda la creazione di spazi di confronto e di condivisione di esperienze tra giovani, organizzazioni giovanili ma anche istituzioni e mondo della politica. Sono molto onorato e entusiasta di questo incarico, felice di poter dare un contributo al lavoro della piattaforma.”

Il Forum Nazionale dei Giovani, riconosciuto con la Legge 30 dicembre 2004, n. 311 dal Parlamento Italiano, è l’unica piattaforma nazionale di organizzazioni giovanili italiane, con 80 organizzazioni al suo interno, per una rappresentanza di circa 4 milioni di giovani.

La volontà di coloro che credono in questo progetto è dare voce alle giovani generazioni creando un organismo di rappresentanza che possa mettere a sistema la rete di rapporti tra le organizzazioni giovanili ed essere promotore degli interessi dei giovani presso Governo, Parlamento, le istituzioni sociali ed economiche e la società civile. Membro dello European Youth Forum e iniziativa in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e con ANG, Agenzia Nazionale per i Giovani, il Forum identifica la sua forza nella eterogeneità delle sue associazioni, specchio delle modalità differenti di impegno civile dei giovani. Fanno parte del Forum associazioni studentesche e ambientaliste, giovanili di partito, sindacati, associazioni laiche e religiose, enti di promozione sportiva, il mondo scout, i Forum regionali e tante altre realtà.

Il Forum Nazionale dei Giovani è membro del Forum Europeo della Gioventù (European Youth Forum, YFJ) che rappresenta gli interessi dei giovani europei presso le istituzioni europee ed internazionali.

About the Author
Redazione

La Redazione di Meridiana Web Magazine