SICILIA, CATANOSO: CROCETTA E IL PD HANNO FALLITO. ORA CENTRODESTRA UNITO.

“L’ennesima vergogna del governo di Centrosinistra targato Crocetta! Un governo che non riesce a decidere su nulla, nemmeno sui manager delle Asp, e che sa solo attorcigliarsi su se stesso. Altro che certezze per i siciliani e per il mondo della sanità isolana…solo pericoloso pressapochismo” afferma il deputato di Forza Italia, on. Basilio Catanoso.

“Fanno accapponare la pelle, in tal senso, le recentissime dichiarazioni del segretario regionale del Pd: ‘Crocetta è andato bene, ma noi vogliamo cambiare’ dice l’on. Raciti. La verità è che il Pd, fulcro del malgoverno isolano di centrosinistra, sa di avere fallito e fa finta di dimenticare il collasso amministrativo e politico in cui ha precipitato la Sicilia per 5 orribili anni : l’esecutivo Crocetta è stato un vero disastro per i siciliani, scandito dalla stucchevole giostra di assessori e dirigenti regionali al vertice del potere, segnato da riforme inutili e senza senso e su cui oggi la Regione è costretta a mettere una pezza dopo l’altra, come, ad esempio, quella che ha abolito le province – sottolinea l’on. Catanoso -. Una Sicilia che appare alla sua gente e ai turisti collassata dai rifiuti, estranea al sistema del trasporto veloce e moderno che scandisce i tempi delle altre regioni europee.  Il Centrosinistra annaspa a Roma, annaspa in Sicilia, sostenendosi solo sull’arroganza di Renzi e su chi tenta di affabulare l’elettore con sorrisi e magre promesse, altro che!”.

“Speriamo che, dall’altro lato, il Centrodestra sappia ritrovarsi unito negli intenti e nell’azione politica, proponendosi con chiarezza agli elettori”, chiude l’on. Catanoso.

 

About the Author
Redazione

La Redazione di Meridiana Web Magazine