Gianluigi Paragone, giornalista televisivo e conduttore di La Gabbia su La7, denuncia in un video pubblicato sulla sua pagina Facebook che sempre più...

Secondo il Viminale l’affluenza alle 12 in Italia è al  20,14% Referendum Costituzionale: Affluenza votanti ore 12 regione per regione. Alle ore...

“La matita che ho usato per votare era cancellabile. Dopo aver provato su un foglio e averlo constatato ho denunciato la cosa al presidente del mio...

Ultimo Atto. Alle ore 12 alla Camera dei Deputati ci sarà il tanto atteso voto finale sulla legge elettorale. il Ministro Boschi, in risposta al giornalista...

Mentre si stanno tenendo i referendum per l’indipendenza delle regioni Ucraine a popolazione russofona di Donetsk e Luhansk, siamo riusciti...

“Contro Mosca c’e’ l’isolamento internazionale. Nessuno riconosce il referendum in Crimea. Dopo le sanzioni continueremo...

Con una maggioranza del 50,5 per cento dei voti, gli elettori svizzeri hanno approvato l’iniziativa contro l’immigrazione di massa...

di Alberto Spampinato – E no fu. La Consulta boccia l’ammissibilità dei due quesiti referendari proposti per abrogare il cosiddetto “Porcellum”,...

di Pietro Forestiere In premessa, onore ai promotori dei quattro quesiti referendari: Di Pietro, i Verdi, ma soprattutto quei Comitati che hanno creduto nel potere della politica ascendente, che scuote almeno l’animo di ogni singolo cittadino, passante o internauta. Sarebbe lecito attendersi, però, il rispetto della volontà popolare che emerge dalle periodiche...

di Ulderico De Laurentiis “Non è una battaglia contro il governo o a favore delle opposizioni. Tant’è vero che dei due quesiti sull’acqua uno riguardava una legge di centrodestra e l’altro una norma di centrosinistra. Cappelli in testa non ce li deve mettere nessuno”. Se nel post referendum, il commento di maggior buon senso arriva da Antonio...

di Chris Grasso Poteva essere una grande occasione per tutti noi, per l’Italia intera. Poteva essere un reale confronto fra modi diversi di pensare, di vedere le cose. Poteva essere un momento di riflessione pura, di analisi fra le ragioni del Si e del No, senza influenze politiche o partitiche, se vogliamo. Poteva essere tutto questo, tutto questo e forse anche di più,...

di Pietro Forestiere Riformare l’istituto referendario sarebbe auspicabile, per far sì che l’importante strumento partecipativo previsto dalla Costituzione sradichi ogni tentazione di astensionismo attivo. Talvolta interrogare i cittadini in merito a questioni strettamente tecniche, bioetiche o giuridiche, lascia spazio a campagne propagandistiche, demagogiche,...

di Lorenzo Quilici Il due giugno si festeggia l’anniversario della nascita della nostra Repubblica e, con la felicità di molti, tale festività darà la possibilità di fare una vacanza dal primo al cinque del mese. Ma scopriamo insieme cosa e perché si festeggia questa data.  Quel gorno dell’ormai lontano 1946 si votò il referendum per la scelta della forma dello...